Gestire l’innovazione

I progetti di efficienza energetica costituiscono la concretizzazione del processo di conoscenza e di caratterizzazione dell’azienda in termini di:

  • diagnosi energetica;
  • attività di monitoraggio e diagnostica;
  • analisi energetica delle strutture edilizie.

Tali attività costituiscono il “core business” di AVVENIA e la gestione dei progetti di efficienza energetica in coerenza con il quadro normativo correlato al meccanismo dei certificati bianchi, costituisce la corretta armonizzazione dell’attività specialistica di AVVENIA.

Il ruolo di AVVENIA in coerenza con quanto previsto dalla norma UNI CEI 11352 si completa con il supporto finanziario nell’andare a sostenere economicamente parzialmente o totalmente la realizzazione dei progetti, oltre ovviamente a garantirne i risultati. La conoscenza energetica strutturata delle realtà aziendali, infatti, consente di individuare i potenziali interventi di miglioramento che, associati a specifiche valutazioni di costi/benefici, si traducono in progetti organici di efficienza energetica.

La metodologia di analisi messa a punto da AVVENIA consente di massimizzare i benefici correlati agli interventi di efficienza energetica sia in termini di riduzione della bolletta energetica che di ottenimento dei certificati bianchi.

Con tale metodologia si è nelle condizioni di gestire al meglio i seguenti aspetti che, peraltro, caratterizzano le varie realtà aziendali:

  • diverse tipologie di prodotti;
  • consumi base non strettamente legati ai volumi di produzione;
  • esigenze di comfort ambientali;
  • caratterizzazione di processi complessi in algoritmi funzionali;
  • analisi di benchmark
  • utilizzo delle tecnologie innovative
  • automazione dei processi gestionali
  • monitoraggio dei benefici correlati agli interventi di efficienza.

Il tema dei progetti di efficienza energetica è corredato dalla gestione dell’iter per l’ottenimento dei certificati bianchi sia nella fase di stesura della PPPM (Proposta di Progetto e Programma di Misura) che della redazione delle RVC (Richiesta di Verifica e Certificazione dei risparmi conseguiti) per tutto il periodo di vita utile dei progetti stessi.