Avvenia Cambiamenti Climatici Zero Emissioni
Zero emissioni al 2050 solo con nuovi modelli sociali, economia circolare e innovazione Efficienza energetica, nuovi modelli sociali ed economici: sono questi gli strumenti chiave per raggiungere l’obiettivo ‘Zero emissioni’ entro il 2050, individuando nell’abbattimento del 65% delle emissioni di gas serra entro dieci anni un obiettivo ineludibile per contrastare il cambiamento climatico. In attesa di
Avvenia ISO 50001 Efficienza Energetica Gestione Energia
Nel nostro Paese sono 857, dietro solo a Germania e Francia Avvenia: innovare approccio a sostenibilità aumenta produttività imprese L’annuale indagine condotta dall’ISO, l’International Organization for Standardization, evidenzia, in Europa, un aumento dei soggetti certificati nei sistemi di gestione dell’energia, la ISO 50001: tra il 2016 e il 2017, infatti, le certificazioni di efficienza energetica
Importanti benefici anche economici: 23 miliardi di euro di risparmi a partire dal 2030 Estendere i criteri dell’ecodesign agli elettrodomestici di uso comune, come per esempio televisori, frigoriferi, lavastoviglie e lavatrici, e ancora ai motori elettrici, ai server e a molti altri dispositivi, porterà a benefici ambientali stimati in 62 milioni di tonnellate di anidride
Efficienza Energetica, Consumi, ricaduta positiva su Ambiente ed Economia
Necessario aumentare interventi riqualificazione per edilizia a “impatto zero” Nuovi obiettivi per l’efficienza energetica in Europa. A stabilirli è la direttiva Ue 2018/2002, pubblicata nei giorni scorsi sulla Gazzetta ufficiale europea, che fissa i traguardi in chiave sostenibile per gli stati membri: efficienza energetica al 20% entro il 2020 e almeno al 32,5% nel 2030,
Pista Ciclabile Solare Villasimius Rappresentazione Informazioni
Pannelli fotovoltaici lungo un percorso di 4 km dal centro al porto turistico Villasimius (Cagliari) presto sarà la prima città in Italia a realizzare una pista ciclabile interamente solare. Il progetto, che si inquadra nell’ambito del programma Stratus (Strategie ambientali per un turismo sostenibile), verrà finanziato sia con fondi comunitari sia attraverso un’apposita campagna di
cloud maker vulcano sostenibilità
Dal Portogallo una proposta di architetti per proteggere con nuvole generate artificialmente le regioni ghiacciate minacciate dal cambiamento climatico: Cloud Maker. Il problema dei cambiamenti climatici negli ultimi decenni ha sempre avuto una notevole rilevanza, ma ultimamente il bisogno di adoperarsi in maniera fattiva per prima rallentare e poi definitivamente risolvere tali problemi è all’ordine
Avvenia Traiettore Liquide Federica Brignone
Federica Brignone: «Voglio un mare più pulito della neve, ho nuotato avvolta nella plastica, temevo di soffocare». La campionessa di sci si impegna per salvare gli oceani e continua la sua sfida che riguarda il futuro di tutti noi con un progetto sociale di responsabilità ambientale dal nome “Traiettorie Liquide”. Federica Brignone, ventottenne, 26 podi
felix finkbeiner 1000 miliardi di alberi plant for the planet
Felix Finkbeiner, il 21enne che vuole piantare un trilione di alberi per salvare il pianeta. Una rivoluzione tanto semplice quanto efficace se si pensa che solo un albero è in grado di assorbire tra i 10 e i 20 kg di CO2 all’anno. Un po’ di storia L’obiettivo dei 1000 miliardi di alberi. Una cifra

E-jet, aerei a propulsione ibrida

aerei ibridi e-jet
L’aviazione civile e militare viaggia verso il futuro per preservare l’ambiente in cui viviamo. Come? Immaginando di utilizzare motori elettrici alimentati da batterie ad alto potenziale di scarica. L’innovazione nel rispetto dell’ambiente è la priorità di molte aziende aerospaziali. Per questo dovranno essere costruiti aerei sempre più confortevoli, ma soprattutto ad emissioni  ridotte. La realizzazione
Record Energie Rinnovabili
Ad Aprile la produzione di energia da fonti pulite ha toccato il 38%: un nuovo record energie rinnovabili Secondo i dati dell’Osservatorio sull’Energia della Commissione UE, il boom di eolico e idroelettrico ha spinto, lo scorso mese di aprile, la produzione di energia verde dell’Unione al valore record del 38% del totale, una percentuale mai
TORNA SU